Featured Post

GLI ADERENTI ALL’UNIONE APOSTOLICA “FIDES ET RATIO”

GLI INTELLETTUALI CATTOLICI CHE HANNO ADERITO ALL’UNIONE APOSTOLICA “FIDES ET RATIO”   Sono qui appresso indicati gli aderenti all’Unione Apostolica “Fides et ratio”, con la specifica del tipo di collaborazione. I nomi sono indicati secondo l’ordine di iscrizione. 1....

Read More

GLI SCRITTI DI ANTONIO LIVI

1. Libri e saggi di argomento epistemologico

1.1. Sul rapporto tra cristianesimo e filosofia

1.      cristianesimo_filosofiaIl cristianesimo nella filosofia. Il problema della filosofia cristiana nei suoi sviluppi storici e nelle prospettive attuali, Leandro Ugo Japadre Editore, L’Aquila 1969 pp. 200.

2.      “La sincerità filosofica del cristiano”, in Studi cattolici, 13 (1969), pp. 595-602.
3.      “Il fondamento teocentrico della creatività”, in Studi cattolici, 16 (1972), pp. 597-606.
4.      Prefazione, in Josef Pieper, Per la filosofia, Edizioni Ares, Milano 1978.
5.      “Jacques Maritain e la filosofia cristiana”, in Studi cattolici, 17 (1973), pp. 105-112.
6.     “Il problema storico della filosofia cristiana”, in Vittorio Possenti (ed.), Storia e cristianesimo in Jacques Maritain, Editrice Massimo, Milano 1979, pp. 23-58.
7.     “Étienne Gilson: il tomismo come filosofia cristiana”, in Antonio Piolanti (ed.), San Tommaso nella storia del pensiero, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1982.
8.     “La scelta tomista di Cornelio Fabro”, in Studi cattolici, 27 (1983), pp. 685-688.
9.      “L’accordo tra Maritain e Gilson nel dibattito sulla filosofia cristiana”, in Vittorio Possenti (ed.), Jacques Maritain oggi, Vita e Pensiero, Milano 1983, pp.514-524.
10.  “O senso comum ao serviço da fé: Jacques Maritain e a filosofia cristã”, in AA.VV., Jacques Maritain, pensador e homem de acção, Idl, Lisbona 1984, pp. 35-50.
11. “Il problema di Dio e la filosofia cristiana”, Introduzione a Étienne Gilson, Dio e la filosofia, a cura di Antonio Livi, Massimo, Milano 1984, pp. 5-16.
12. “La filosofia cristiana: prospettive attuali”, in Per la filosofia, n. 15 (1989), pp. 51-59.
13. La filosofia di Étienne Gilson, in Antonio Piolanti (ed.), Étienne Gilson, filosofo cristiano (“Doctor communis”, n. 38), Libreria Editrice Vaticana, Vaticano 1985, pp. 211-219.
14. tommaso_aquino Tommaso d’Aquino: il futuro del pensiero cristiano (“Leonardo Saggistica”), Arnoldo Mondadori Editore, Milano 1997, pp. 254.
15. Antonio Livi (ed.), La filosofia cristiana del Novecento (III): Giuseppe Capograssi, Edizioni Romane di Cultura, Roma 1998.
16. Influsso del cristianesimo nella filosofia moderna: il primato della gnoseologia, in Edoardo Mirri e Furia Valori (edd.), Fede e ragione, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2001, pp. 123-159.
17. “Il cristianesimo nella filosofia moderna, tra razionalismo e scetticismo”, in Studium, 98 (2002), pp. 495-522.
18. “Is Aquinas’ «Rationalism» Really Different from Bonaventure’s Thought?”, in Sensus Communis, 5 (2004), pp. 69-100.
19.  L’epistemologia di Tommaso d’Aquino e le sue fonti (“Quaderni di filosofia”, nuova serie, n. 1), Editoriale comunicazioni sociali, Napoli 2005, pp. 40.
20.  “Tommaso d’Aquino e Jacques Maritain. La fobia del logos paralizza il pensiero contemporaneo”, in L’Osservatore romano, 6 maggio 2009, p. 4.
21. “Il sistema aperto di san Tommaso”, in L’Osservatore romano, 2 giugno 2010, p. 4.
22. «L’epistemologia tommasiana non esclude, anzi presuppone l’esistenza di conoscenze pre-scientifiche dotate di adeguata giustificazione epistemica», in Aquinas, 53 (2010), pp. 219-232.
23. Gilson e la fecondità filosofica della teologia dimostrata alla luce della storia, in Etienne Gilson, Introduzione alla filosofia cristiana, trad. it., ed. Carmine Matarazzo, Editrice “Su ali d’aquila”, Capua 2013, pp. 35-51.

1.2. Sul senso comune, la logica aletica e la fondazione della metafisica

1.      “Le certezze del senso comune”, in Studi cattolici, 17 (1973), pp. 332-336.
2.      “L’opinabile, il dogmatico”, in Studi cattolici, 24 (1980), pp. 763-765; 779-784.
3.     “Impossibilità logica dell’ateismo”, in Studi cattolici, 27 (1983), pp. 505-512.
4.     Presentazione, in Joseph de Finance, Essere e pensiero. Il “cogito” di Descartes e il realismo tomista, trad. it., Società Editrice Dante Alighieri, Roma 1986, pp. 10-56.
5.    Antonio Livi (ed.), Dopo Heidegger: una metafisica post-critica (“Grande Epistemologica”, n. 87),  Ediun, Roma 1987.
6.     Antonio Livi (ed.), Il marxismo: scienza o ideologia? (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 78), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1988.
7.     Antonio Livi (ed.), Cartesio e Pascal: dal razionalismo al fideismo, Edizioni Romane di Cultura, Roma 1989.
8.     Filosofia del senso comune. Logica della scienza e della fede (“Ragione e fede”, n. 10),  Edizioni Ares, Milano 1990, pp. 224.
9.      “Lo scientismo come pseudo-metafisica”, in Aa. Vv., Scienza, filosofia, fede, Ediun, Roma 1990, pp. 21-27.
10. Antonio Livi (ed.), L’io e il suo mondo: la fenomenologia di Husserl e di Merleau Ponty (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 80), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1990.
11. Antonio Livi (ed.), L’universo ha un’origine? La cosmologia tra fisica e metafisica (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n.  69), Edizione Romane di Cultura, Roma 1990.
12.   L’unità dell’esperienza nella gnoseologia tomista, in Antonio Piolanti (ed.), Noetica, critica e metafisica in chiave tomistica, Libreria Ed. Vaticana, Città del Vaticano 1991, pp. 21-32.
13.   Antonio Livi (ed.), Kant e l’agnosticismo: che cosa veramente sappiamo (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n.  59), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1991.
14.  Fabro e i problemi storico-critici relativi al Glaube di Jacobi, in Mario Pizzuti (ed.), “Veritatem in caritate”. Studi in onore di Cornelio Fabro, Ermes, Potenza 1991, pp. 109-117.
15.  “«Senso comune»: risposta ai critici”, in Studi cattolici, 36 (1992), pp. 584-588.
16.  Il senso comune tra razionalismo e scetticismo.Vico, Reid, Jacobi, Moore (“Scienze umane e filosofia”, n. 30), Editrice Massimo, Milano 1992, pp. 176.
17. Antonio Livi (ed.), Epistemologia contemporanea (II): Popper e Kuhn (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 98), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1993.
18. Antonio Livi (ed.), Il pragmatismo: Europa e America nell’era postmoderna (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n.  49), Edizioni Romane di Cultura, n. Roma 1993.
19. Antonio Livi (ed.), “Scheda bibliografica” su Jürgen Habermas, Il pensiero postmetafisico, trad. it. di Marina Calloni, Laterza, Roma-Bari 1991 (tit. or.: Nachmetaphysisches Denken. Philosophische Aufsätze, Suhrkamp Verlag, Francoforte 1988), in Acta Philosophica, 3 (1994), pp. 187-188.
20. “Autonomia delle scienze e unità del sapere, oggi”, in Rafael Martínez (ed.), Unità e autonomia del sapere. Un dibattito del XIII secolo (“Studi di filosofia. A cura della Pontificia Università della Santa Croce”, n. 6), Armando Editore Roma 1994, Roma, pp. 157-170.
21. Antonio Livi (ed.), Epistemologia contemporanea (III): scienza e metafisica verso un nuovo realismo (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n.  101), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1995.
22.  Crítica del sentido común: lógica de la ciencia y posibilidad de la fe (“Cuestiones fundamentales”, n.13), trad. sp. di Tomás Melendo Granados, Ediciones Rialp, Madrid 1995, pp. 250.
23. “Senso comune e realismo metafisico”, in Per la filosofia, n. 34 (1995), pp. 44-54.
24.  Senso comune, filosofia e cristianesimo: sulle contraddizioni del «razionalismo critico» nella critica della metafisica, in Lorenzo Leuzzi (ed.), Ragione filosofica e fede cristiana, Rubbettino, Soveria Mannelli 1996, pp. 49-64.
25. Antonio Livi (ed.), Proposte per l’unità del sapere (I): L’enciclopedia di Antonio Rosmini (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 111), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1997.
26. Antonio Livi, “Il realismo gnoseologico, oggi”, in Aquinas, 40 (1997), pp. 221-235.
27.  “Il senso comune e la verità della scienza”, in Ezio Mariani (ed.), Scienza e realtà, Ipe, Napoli 1997, pp. 9-20.
28.  Il principio di coerenza. Senso comune e logica epistemica (“Studi di filosofia. A cura della Pontificia Università della Santa Croce”, n. 13), Armando Editore, Roma 1997, pp. 221. Vedi i commenti a questo testo nella sezione DIALOGHI.
29. Antonio Livi (ed.), La filosofia cristiana del Novecento (II): Joseph de Finance (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 113), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1997.
30. “E se la filosofia della religione non esiste?”, in Cultura & Libri, n. 117 (1998), pp. 34-39.
31.  “Il senso comune nella logica della ricerca scientifica”, in Gianluigi Mottini (ed.), Medical Humanities (Le scienze umane in Medicina), Società Editrice Universo, Roma 1999, pp. 65-86.
32.  “Il «senso comune» e la conoscenza di Dio”, in Lorella Congiunti, L’audacia della ragione. Riflessioni sulla teologia filosofica di Francesca Rivetti Barbò, Hortus conclusus, Roma 2000, pp. 97-102.
33.  “Risposta a Aniceto Molinaro”, in Sensus Communis, 1 (2000), pp. 98-101.
34.  “El sentido común en la encíclica Fides et ratio”, in Tópicos, 19 (2000), pp. 123-130.
35.  La ricerca della verità: dal senso comune alla dialettica (“Propedeutica filosofica”, n. 4), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2001 (20022), pp. 323.imgLa ricerca della verità
36.  “Descartes: la certezza senza verità”, in Sensus communis, 2 (2001), pp. 81-90.
37. “Has Common Sense a Real Relevance in Philosophy?”, in Sensus communis, 2 (2001), pp. 489-491.
38. “Il senso comune in Emanuele Severino”, in Sensus communis, 2 (2001), 2, pp. 234-254.
39.  “L’esistenza di Dio e il senso comune”, in Aquinas, 44 (2001), pp. 235-238.
40.  “Natura e metodo della metafisica in Molinaro”, in Aquinas, 44 (2001), pp. 459-466.
41.  “Risposta a Paolo Carlani su Gilson e il senso comune”, in Sensus communis, 2 (2001) pp. 79-88.
42.  “Verità e certezza nella dialettica cartesiana”, in Sensus communis, 2 (2001), pp. 263-275.
43.  “L’uomo alla prova del metodo empirico”, in Nuntium, n. 17 (2002), pp. 152-160.
44.  Metafisica, in Giuseppe Tanzella-Nitti & Alberto Strumia (edd.), Dizionario interdisciplinare di scienza e fede, Città Nuova, Roma 2002, pp. 939-957.
45.  Sapere e vita: sul problema della fondazione della verità, in Horst Seidl (ed.), Erkennen und Leben. Philosophischen Beiträge zum Lebensbezug menschlicher Erkenntnis, Olms Verlag, Hildesheim 2002, pp. 65-87.
46. Verità del pensiero. Fondamenti di logica aletica VERITA DEL PENSIERO (“Dialogo di filosofia - Manuali”, n. 2), Lateran University Press, Città del Vaticano 2002, pp. 282.
47.  “Dalla logica formale alla logica aletica: la nozione filosofica di «senso comune» per una fondazione rigorosa della verità del discorso”, in Vittorio Possenti (ed.), La questione della verità: filosofia, scienze, teologia, Armando Editore, Roma 2003, pp. 223-244.
48. “Does «Common Sense Philosophy» finally Eliminate Common Sense? A New Dialogue”, in Sensus Communis, 4 (2003), pp. 243-261.
49.  “Il rilevamento analitico del «senso comune» e il suo impiego in funzione sintetica nell’àmbito della logica materiale”, in Aquinas, 46 (2003), pp. 51-76.
50. “Presentazione: Le forme attuali del relativismo”, in Aquinas, 46 (2003), pp. 387-403.
51.  “A Reply to Santiago Zabala”, in Sensus Communis, 5 (2004), pp. 440-448.
52.  “Dalle certezze del senso comune alla problematicità della metafisica”, in Evandro Agazzi (ed.), Valore e limiti del senso comune, Franco Angeli, Milano 2004, pp. 285-303.
53. “Il senso comune e i «presupposti» della costruzione filosofica”, in Evandro Agazzi (ed.), Valore e limiti del senso comune, Franco Angeli, Milano 2004, pp. 201-217.
54.  “Per un bilancio critico: il senso comune e le teorie sulla verità”, in Roberto Di Ceglie (ed.), Senso comune e verità. Verso un fondamento comune alle diverse formulazioni della verità, Edivi, Roma 2004, pp. 99-116.
55. Philosophie du sens commun. Logique aléthique de la science et de la foi, trad. fr. di François Livi e Davide Luglio, L’Age d’Homme, Losanna-Parigi 2004, pp. pp. 302
56. L’esperienza etica, in Abelardo Lobato (ed.), Proceedings of the International Congress on Christian Humanism in the Third Millennium:The Perspective of Thomas Aquinas, 21-25 September 2003, Pontificia Academia Sancti Thomae Aquinatis, Vatican City 2004, pp. 539-560.
57.  La ricerca della verità: dal senso comune alla dialettica, nuova edizione ulteriormente aumentata (“Propedeutica filosofica”, 4), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 20053, pp. 462.
58.  “Introduzione epistemologica”, in Roberto Rossi, Fondamento e storia. Iniziazione alla filosofia della religione, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma, 20043, 20054, pp. 9-20.
59.  “Critica del criticismo dal punto di vista della coerenza materiale”, in Aquinas, 47 (2004), pp. 653-669.
60.  Recensione di Metafísica de la opción intelectual, di Carlos Cardona, in Sensus Communis, 5 (2004), pp. 103-107.
61.  “Religious Experience, Grounded Upon the Evidence of Common Sense”, in Sensus Communis, 5 (2004), pp. 359-373.
62. “Tentativo di sintesi: la verità logica come primo analogato”, in Aquinas, 47 (2004), pp. 407-418.
63.  “Risposta a Juan José Sanguineti”, in Sensus Communis, 5 (2004), pp. 416-421.
64.  “Il «senso comune»”, in Il Timone, 6 (2004), n. 34, pp. 32-33.
65.  “La Metafisica del concreto di Melendo”, saggio introduttivo a Tomás Melendo, Metafisica del concreto. I rapporti tra filosofia e vita, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2005, pp. 9-18.
66.  Recensione di Mario Pangallo, Il creatore del mondo. Breve trattato di teologia filosofica (Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2005), in Aquinas, 48 (2005), pp. 367-369.
67. Recensione di Juan José Sanguineti, Introduzione alla gnoseologia (Le Monnier, Firenze 2004), in Aquinas, 48 (2005), pp. 390-393.
68.  “Sullo statuto epistemologico della filosofia della religione”, in Aquinas, 48 (2005), pp. 181-198.
69.  Senso comune, in Virgilio Melchiorre (ed.), Enciclopedia filosofica, vol. XI, Editore Bompiani, Milano 2006, pp. 10483-10495.
70.  Presentazione, in Philip Larrey, Il pensiero sulla logica. Orientamenti recenti di filosofia della logica in ambito analitico, Lateran University Press, Città del Vaticano 2006, pp. 5–11.
71.  “Discussione con Evandro Agazzi sulla filosofia del senso comune”, in Aquinas, 49 (2006), pp. 503-516.
72. Senso comune e logica aletica (“Sensus communis – Annuario di logica aletica”, n. 1), Casa editrice Leonardo da Vinci, Roma 2005 (20072), pp. 134.
73. Metafisica e senso comune. Sullo statuto epistemologico della filosofia prima (“Sensus communis – Annuario di logica aletica”, n. 6), Casa editrice Leonardo da Vinci, Roma 2007, pp. 202. Vedi i commenti a questo testo nella sezione DIALOGHI.
74. Evandro Agazzi e la filosofia del senso comune, in Fabio Minazzi (ed.), Filosofia, scienza e bioetica nel dibattito contemporaneo. Studi internazionali in onore di Evandro Agazzi, Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, Roma 2007, pp. 225-234.
75.  Prefazione, in Dario Sacchi, Lineamenti di una metafisica di trascendenza, Studium, Roma 2007, pp. 7-11.
76.  Recensione di Philip Larrey, Il pensiero sulla logica, Lateran University Press, Roma 2006, in Aquinas, 50 (2007), pp. 799-805.
77.  Metafisica del diritto e costruzione dei rapporti giuridici, in Paolo Gherri (ed.), Categorialità e trascendentalità del diritto. Atti della Giornata Canonistica Interdisciplinare, Lateran University Press, Roma 2007, pp. 119-133.
78.  Recensione di M. A. Mendosa, Epistemologia del senso comune. La conoscenza ordinaria e la conoscenza epistemica del senso comune, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2006, in Aquinas, 50 (2007), pp. 847-849.
79.  “La bellezza, dal fenomeno al fondamento”, Introduzione a Francesco Coralluzzo, La percezione della bellezza. Fondamenti metafisici della conoscenza estetica, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2008, pp. 7-18.
80.  Prefazione, in Roberto Di Ceglie, La conoscenza religiosa. Nuove prospettive nell’epistemologia contemporanea, Eupress, Lugano 2008, pp. 7-19.
81. “Che cos’è l’essere per i metafisici? Questioni aperte”, in Valentina Pelliccia (ed.), Per una metafisica non razionalistica. Discussione su “Metafisica e senso comune”, di A. Livi, Casa editrice Leonardo da Vinci, Roma 2008, pp. 149-164.
82. “L’essere delle cose è presenza e non concetto. Replica a Horst Seidl”, in Aquinas 51 (2008), pp. 121-131.
83. Conclusione, in Philip Larrey (ed.), Per una filosofia del senso comune. Studi in onore di Antonio Livi , Italianova, Milano 2009, pp. 231-260.
84. Prólogo, in Gerardo Galetto, Hannah Arendt: sentido común y verdad, Editorial Biblos, Buenos Aires 2009, pp. 9-17.
86.  Metafisica e senso comune. Sullo statuto epistemologico della “filosofia prima”, seconda edizione aumentata
(“Biblioteca di Sensus communis, n. 3), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2010, pp. 180
.
86. La filosofia del senso comune serve a dimostrare la possibilità di una metafisica non razionalistica, in Antonio Livi (ed.), La filosofia del senso comune al vaglio della critica, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2010, pp. 19-38.
87. Filosofia del senso comune. Logica della scienza e della fede, nuova edizione interamente rielaborata (“Biblioteca di Sensus communis, n. 7), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2010, pp. 210.
88. Presentazione, in Thomas Rego, La filosofia del sentido común en Aristóteles. La doctrina aristotélica de las “koinais doxai”, los “enbdoxa£” y los primeros principios de la demonstración en comparación con la teoria de Antonio Livi acerca de las primeras verdades existenciales, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2011, pp. 7-12.
89. La nuova logica aletica come metodo critico per una fondazione rigorosa della verità del diritto, in Gianfranco Basti – Paolo Gherri (ed.), Logica e diritto: tra argomentazione e scoperta, Lateran University Press, Città del Vaticano 2012, pp.377-402.
90. Commento epistemologico, in Giovanni Paolo II, Fede e ricerca, L’Enciclica “Fides et ratio“, Leonardo da Vinci, roma 2013, pp. 170-198.
91. A Philosophy of Common Sense. The Modern Discovery of the Epistemic Foundations of  Science and Belief, The Davies Group Publishers, Aurora (Colorado) 2013.
92. “Whay the relative truth of any scientific statement presupposes the absolute truth of common sense”, in L’istanza critica, tra senso comune e scienza, ed. Antonio Livi, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2013, pp.33-40.
93. The Issue of Alethic Logic, in Science Between Truth and Ethical Responsibility. Evandro Agazzi in the Contemporary Scientific and Philosophical Debate, a cura di Mario Alai, Springer Verlag, Berlin 2015, pp. 234-256.

94. The Holistic Theory of Truth and the Epistemic Primacy of Common Sense Among  All Kinds of Ordinary Knowledge, in Epistemology of Ordinary Knowledge, edited by Mariano Bianca, Cambridge Scholars Publishing,  Newcastle upon Tyne (UK), 2015, pp. 117-126.

1.3. Sul contributo di Étienne Gilson alla filosofia del senso comune

1.     “Étienne Gilson e Teilhard de Chardin”, in Rumo, 123 (1968), pp. 176-183.
2.     “Étienne Gilson y Teilhard de Chardin”, in Istmo, 6 (1968), n. 58, pp. 17-23.
3.     “Étienne Gilson e Teilhard de Chardin”, in Nuestro Tiempo, n. 176 (1969), pp. 129-136.
4.     Étienne Gilson: filosofia cristiana e idea del limite critico (“Publicaciones de la Facultad de Filosofia y Letras de la Universidad de Navarra. Colección filosófica”, n. 14), Ediciones Universidad de Navarra, Pamplona 1970, pp. 252.
5.    “Étienne Gilson: metafisica e metodologia dell’esperienza storica”, in Filosofia oggi, 7 (1984), pp. 547-556.
6.    Étienne Gilson: “El espíritu de la filosofía medieval” (“Crítica filosófica”, n.  41), Editorial Magisterio Español, Madrid 1984, pp. 172.
7.   “Analisi d’opere: Étienne Gilson, L’ateismo difficile”, in Rivista di Filosofia neo-scolastica, 75 (1983), pp. 343-347.
8.    “Étienne Gilson: metafisica e metodologia dell’esperienza storica”, in Filosofia oggi, 7 (1984), pp. 547-556.
9.    “Étienne Gilson”, in Gran Enciclopedia Rialp, Rialp, Madrid 19884, vol. XXV, coll. 850-857.
10.  Il mistero dell’essere nella filosofia esistenziale di Gilson, in Étienne Gilson, L’essere e l’essenza, trad. it., L. Frattini & M. Roncoroni, Editrice Massimo, Milano 1988, pp. V-XXIII.
11. “Il contributo di Étienne Gilson alla migliore conoscenza di san Tommaso nel Novecento”, in Doctor communis, 1990, pp. 3-15.
12. “Consigli di lettura: Lo spirito della filosofia medioevale, di Gilson”, in Cultura e Libri, 15 (1999), n. 121, pp. 15-17.
13. “Il realismo come metodo necessario della metafisica secondo Étienne Gilson”, in Horst Seidl (ed.), Realismus als philosophisches Problem, Olms Verlag, Hildesheim 2000, pp. 131-138.
14. Étienne Gilson: una vera filosofia per l’intelligenza della fede, in Roberto Di Ceglie (ed.), Verità della Rivelazione. I filosofi moderni della “Fides et ratio”, Edizioni Ares, Milano 2003, pp. 125-152.
15. Prefazione, in Roberto Di Ceglie, Étienne Gilson. Filosofia e Rivelazione, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2004, pp. 5-15.
16. “Étienne Gilson e la discussione sul realismo”, in Aquinas, 50 (2007), pp. 607-619.
17. “Meglio il realismo di Tommaso del dubbio sistematico di Cartesio”, in L’Osservatore romano, 16 maggio 2008, p. 4.
18.  Postfazione, in Étienne Gilson, Il realismo, metodo della filosofia, ed. Antonio Livi, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2008, pp. 147-180.
19. “Gilson: il realismo come unico possibile metodo per un’autentica filosofia”, in Filosofia oggi, 32 (2009), pp. 159-168.
20. “Del Noce e l’altra modernità: da Descartes a Gilson”, in Aquinas, 53 (2010), pp. 573-584.
21. Gilson e la fecondità filosofica della teologia dimostrata alla luce della storia, in Etienne Gilson, Introduzione alla filosofia cristiana, trad. it., ed. Carmine Matarazzo, Editrice “Su ali d’aquila”, Capua 2013, pp. 35-51.

1.4. Sulla razionalità dell’atto di fede nella rivelazione cristiana

1.      “Il pericolo è il fideismo”, in Studi cattolici, 24 (1980), pp. 779-784.
2.     Antonio Livi (ed.), La conoscenza storica (I). Storicità di Cristo e fede cristiana (“grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 112), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1997.
3.      “La falsa guerra tra verità e fede”, in Nuntium, 4/12 (2000), pp. 165-171.
4.      “Verità della fede e verità della ragione: considerazioni di logica aletica in margine alla Fides et ratio”, in Aquinas, 44 (2001), pp. 175-198.
5.     “Una concezione razionalistica del pensare. Intorno a P. Coda – E. Severino, La verità e il nulla. Il rischio della libertà”, in Sensus communis, 2 (2001), pp. 134-137.
6.      Razionalità della fede nella Rivelazione. Un’analisi filosofica alla luce della logica aletica (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, nuova serie, 7), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2002 (20052), pp. 164.
7.      “Modern Philosophy and the Origins of Catholic Fideism”, in Aquinas, 46 (2003), pp. 234-245.
8.      Razionalità della fede nella Rivelazione. Un’analisi filosofica alla luce della logica aletica, nuova edizione riveduta e aumentata(“Grande Enciclopedia Epistemologica”, nuova serie, 7), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 20052, pp. 164.
9.      Reasons for Believing. On the Rationality of Christian Faith (“Contemporary European Cultural Studies”,  n. 1), The Davies Group, Aurora, Colorado 2005, pp. 168.
10. Antoni Le premesse razionali della fede secondo “Fides et ratio”, in Antonio Livi & Giuseppe Lorizio (edd.), Il desiderio di conoscere la verità. Teologia e filosofia a cinque anni da “Fides et ratio” (“Dibattito per il Millennio”, n. 1), Lateran University Press, Città del Vaticano 2005, pp pp. 37-54.
11. “Le ragioni cristiane del credere e i paradossi della polemica neopagana”, in Sacerdos, settembre-ottobre 2007, pp. 30-33.
12.  Logica della testimonianza. Quando credere è ragionevole, in collaborazione con Flavia Silli (“Dialogo di filosofia”, n. 10), Lateran University Press, Città del Vaticano 2007.
13. “L’essenza razionale del cristianesimo. Alle fonti del magistero di Benedetto XVI”,   in Studi cattolici, n. 567 (2008), pp. 324-330.
14.  La teologia di oggi ha bisogno di una nuova interpretazione filosofica della dottrina tommasiana dei “praeambula fidei”, in “Praeambula fidei” e nuova apologetica (Atti dell’VII Sessione plenaria, 20-22 giungo 2008), Pontificia Academia Sancti Thomae Aquinatis, Città del Vaticano 2008, pp. 151-175.
15. La teologia non può fare a meno, oggi, di una nuova interpretazione filosofica della dottrina dei “praeambula fidei”, in Antonio Livi (ed.), Premesse razionali della fede. Teologi e filosofi a confronto sui praeambula fidei”, Lateran University Press, Città del Vaticano 2008, pp. 13-42.
16. La discussione sui “praeambula fidei” ha messo in luce l’insanabile contrasto tra i diversi orientamenti filosofici della teologia contemporanea, in Antonio Livi (ed.), Premesse razionali della fede. Teologi e filosofi a confronto sui praeambula fidei”, Lateran University Press, Città del Vaticano 2008, pp. 371-428.
17. “La razionalità del cristianesimo, ovvero la giustificazione epistemica della fede cristiana”, in Nuntium 12 (2008), n. 35-36, pp. 71-79.
18.  “Praeambula fidei”. Il contributo della logica epistemica all’ermeneutica della fede (”Ermeneutica teologica”, n. 6), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2012.

2. Opere di didattica della filosofia

1.     Antonio Livi (ed.), Studiare filosofia in italiano (II): storia della filosofia antica e medioevale (“Cultura & Libri”, n. 123),  Edizioni Romane di cultura, Roma 1993.
2.     Antonio Livi (ed.), Studiare filosofia in italiano (III): storia della filosofia moderna (“Cultura & Libri”, n. 125), Edizioni Romane di cultura, Roma 1994.
3.     Antonio Livi (ed.), Studiare filosofia in italiano (IV). Dopo Kant: nascita, sviluppo e crisi dell’idealismo (“Cultura & Libri”, n. 128),  Edizioni Romane di Cultura, Roma 1994.
4.      Lessico della filosofia. Etimologia, semantica e storia dei termini filosofici (“Sagitta. Problemi e documenti”, n. 45), Edizioni Ares, Milano 1995, pp. 159.
5.     “L’insegnamento della filosofia nei licei”, in Nuova paideia, 17 (gennaio-febbraio 1998), pp. 15-27.
6.      La filosofia e la sua storia, vol. I: La filosofia antica e medioevale; vol. II: La filosofia moderna; vol. III:La filosofia contemporanea (tomo 1: L’Ottocento; tomo 2: Il Novecento), Società Editrice Dante Alighieri, Roma 1997-1998 (20002; 20013), pp. XII+430; 640; 630; 810.
storia-sociale-filos-an
7.      Dizionario storico della filosofia, Società Editrice Dante Alighieri, Roma 2000 (20012), pp.  220.
8.     Storia sociale della filosofia, vol. I: La filosofia antica e medioevale; vol. II: La filosofia moderna; vol. III:La filosofia contemporanea (tomo 1: L’Ottocento; tomo 2: Il Novecento), Società Editrice Dante Alighieri, Roma 2006-2007.
9.     Perché interessa la filosofia e perché se ne studia la storia (“Propedeutica filosofica”, n. 1), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2006 pp. 432.
10. “La filosofia della conoscenza come sinossi epistemologica delle discipline teoretiche della filosofia sistematica”, in Aquinas, 50 (2007), pp. 389-397.
11.  Nuovo dizionario storico della filosofia, Società Editrice Dante Alighieri, Roma 2008, pp.  348.
12.  Dizionario critico della filosofia, Società Editrice Dante Alighieri, Roma 2009, pp.  358. img003

____________________________________________

3. Libri e saggi di argomento teologico

3.1. I presupposti filosofici della teologia

1.     “L’ecclesiologia del card. Newman”, in Studi cattolici, 15 (1971), pp. 348-352.
2.      “Pluralismo y filosofia”, in Palabra, n. 192-193 (1981), pp. 370-373.
3.     “Bilancio della teologia morale”, in Studi cattolici, 30 (1986), pp. 349-351.
4.      “Senso comune e filosofia nel pensiero dei Padri preniceni”, in Acta philosophica, 2 (1993), pp. 42-69.
5.      “La filosofia nella Fides et ratio. Un’analisi epistemologica”, in Divus Thomas, 102/3 (1999), pp. 133-164.
6.      “Il senso comune nell’enciclica di Giovanni Paolo II sulla filosofia”, in Sensus communis, 1 (2000), pp. 23-40.
7.      “La «teosofia» rosminiana: il suo fascino e le sue ambiguità”, in L’Osservatore romano, 12 luglio 2001, pp. 6-7.
8.      “Fede cristiana e filosofia nella età moderna: il problema della certezza”, in Edoardo Mirri e Furia Valori (edd.), Fede e ragione, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2002, pp. 127-142.
9.     “Cartesio e il fideismo”, in Nuntium 6 (2002), n. 18, pp. 150-162.
10.  “Fede nella Rivelazione e metodo cartesiano: alle origini dello scetticismo moderno”, in Aquinas, 45 (2002), pp. 7-26.
11.  “Il mistero, il dogma e l’ermeneutica teologica”, «Introduzione» a Luigino Zarmati, L’Incarnazione. Dal dato rivelato all’interpretazione mistica di Giovanni della Croce, Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2004, pp. 7-25.
12.  “La filosofia di fronte al problema del male: Stanislas Breton e la Passione di Cristo”, in Aquinas, 47 (2004), pp. 23-41.
13.  “Filosofia e ortodossia. Il pensiero cristiano, grembo della modernità”, in Studi cattolici, 47 (2003), pp. 84-89.
14.  “The Philosophical Category of «Faith» at the Origins of Modern Skepticism”, in Nova et vetera, English edition, 1-2 (2003), pp. 321-340.
15. “Per una fondazione aletica del discorso”, in Angela Ales Bello, Leonardo Messinese & Aniceto Molinaro (edd.), Fondamento e fondamentalismi. Filosofia, teologia, religioni, Città Nuova, Roma 2004, pp. 227-257.
16. Dalla verità della fede alla verità della ragione: la funzione epistemica del senso comune, in Diocesi di Perugia – Città della Pieve (ed.), La filosofia cristiana tra Ottocento e Novecento e il magistero di Leone XIII, Arti Tipografiche toscane, Cortona – Perugia  2004,pp. 483-504.
17.  “L’annuncio della fede e la «retta ragione». Prospettive della pastorale alla luce della Fides et ratio”, in Graziano Borgonovo e Krzysztof Charamsa (edd.), Percorsi di formazione sacerdotale, vol. I: Perché si generi la «Forma Christi», Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2005, pp. 33-61.
18. Antonio Livi, Giuseppe Lorizio (edd.), Il desiderio di conoscere la verità. Teologia e filosofia a cinque anni da “Fides et ratio” (“Dibattito per il Millennio”, n. 1), Lateran University Press, Città del Vaticano 2005.
19.  Le premesse razionali della fede secondo “Fides et ratio”, in Antonio Livi & Giuseppe Lorizio (edd.), Il desiderio di conoscere la verità. Teologia e filosofia a cinque anni da “Fides et ratio”, Lateran University Press, Città del Vaticano 2005, pp. 37-54.
20. Antonio Livi, (ed.), Premesse razionali della fede. Teologi e filosofi a confronto sui “praeambula fidei”, Lateran University Press, Città del Vaticano 2008. Vedi un  commento di Valentina Pelliccia alla pagina “DIALOGHI”.
21.  “Descartes y el fideísmo”, in Humanitas, 49 (2008), pp. 60-72.
22.  Filosofia e teologia (“Teologia ecclesiale”, n. 13/2), Edizioni Studio Domenicano, Bologna 2009.Livi_Filosofia_e_Teologia

3.2. Sistemi filosofici incompatibili con la fede cristiana

1.      “Hegelismo e difficoltà della fede cristiana», in Studi cattolici, 14 (1970), pp. 800-804.
2.      “Cristianesimo e marxismo nel pensiero di Giulio Girardi”, in Rivista del clero italiano, 58 (1977), pp. 122-133.
3.      Cristo no es Marx: el marxismo y la fe cristiana (Folletos de Mundo cristiano, n. 95), Editorial Mundo Cristiano, Madrid 1978, pp. 80.
4.     Cristo non è Marx, Edizioni Colibrì, Torre del Benaco 1979.
5.      “La filosofia di Marx”, in Rivista del clero italiano, 55 (1974), pp. 118-124.
6.      “Ateismo e prassi nel marxismo da Marx a Garaudy”, in Rivista del clero italiano, 55 (1974), pp. 525-535.
7.      Louis Althusser: “La revolución teórica de Marx” y “Leer el Capital” (“Crítica filosófica”, n. 23), Editorial Magisterio Español, Madrid 1976, pp. 160.

3.3. La dottrina della Chiesa sulla filosofia

1.     “Il ritorno allo studio di san Tommaso prima e dopo l’Aeterni Patris”, in Scripta theologica, 11 (1979), pp. 599-618.
2.     “Il ritorno allo studio di san Tommaso prima e dopo l’Aeterni Patris”, in Pedro Rodríguez (ed.), Fe, razón y teología, Eunsa, Pamplona 1979, pp. 191-220.
3.     “Il movimento neotomista”, in Antonio Livi (ed.), Le ragioni del tomismo, Ares, Milano 1979, pp. 19-49.
4.     Antonio Livi (ed.), Le ragioni del tomismo. Dopo il centenario dell’enciclica “Aeterni Patris”, Ares, Milano 1979.
5.     “La filosofia nel magistero postconciliare”, in Studi cattolici, 24 (1980), pp. 723-726.
6.      “La encíclica Aeterni Patris y el movimiento neotomista”, in Pedro Rodríguez (ed.), Tomás de Aquino, también hoy, Eunsa, Pamplona 1990, pp. 23-45.
7.     Antonio Livi (ed.), Dal fenomeno al fondamento. Necessità, metodo e limiti della filosofia secondo l’enciclica “Fides et ratio”, Edizioni Romane di Cultura, Roma 1998.
8.     “Giovanni Paolo II e la «filosofia implicita» (Fides et ratio, § 14)”, in Aquinas, 47 (2004), pp. 153-171.

3.4. La teologia come ipotesi di interpretazione del dogma

1.      “Dogma e Magistero dopo il «caso Küng»”, in Studi cattolici, 24 (1980), pp. 171-177.
2.     Introduzione, a Enrico Maria Radaelli, Il mistero della sinagoga bendata, Elledieffe, Milano 2002, pp. I-IX.
3.     “Romano Amerio, le mutazioni culturali e l’essenza del cristianesimo”, in Cenobio, 54 (2005), n. 3, pp. 239-251.
4.      Introduzione. Le disavventure di un filosofo cristiano, in Enrico Maria Radaelli, Romano Amerio. Della verità e dell’amore, Costantino Marco Editore, Lungro di Cosenza 2005, pp. VII-XXVIII.
5.     “Il metodo teologico di Karl Rahner. Una critica del punto di vista epistemologico”, in Fides catholica, n. 2, II, 2007, pp. 269-276.
6.      Prefazione, in Guglielmo Fichera, L’Apocalisse, Edizioni di Fede e Cultura, Foggia 2007, pp. 3-5.
7.      L’immaginazione poetica come ermeneutica teologica, Introduzione a François Livi, Dante e la teologia. L’immaginazione poetica nella “Divina Commedia” come interpretazione del dogma, Casa editrice Leonardo da Vinci, Roma 2008, pp. 5-24.
8.      Il metodo teologico di Karl Rahner. Una critica del punto di vista epistemologico, in Serafino M. Lanzetta (ed.), Karl Rahner. Un’analisi critica. La figura, l’opera e la recezione teologica di Karl Rahner (1904-1984), Cantagalli, Siena 2009, pp. 13-17.
9. Vera e falsa teologia. Come distinguere l’autentica “scienza della fede” da un’equivoca”filosofia religiosa” (”Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 8), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2012, pp. 310.
(vedi recensioni in www.formazioneteologica.it e www.fidesetratio.it)
Layout 1
10. Vera e falsa teologia. Come distinguere l’autentica “scienza della fede” da un’equivoca”filosofia religiosa” (”Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 8), seconda edizione aumentata, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2012, pp. 340. Layout 1
11. “Applicazione dei procedimenti della lligca aletica alla teologia

e determinazione delle condizi0ni essenziali per l’ammissibilità delle ipotesi teologiche di

intepretazione del dogma”, in  Divinitas, 2013, pp. 5-19.

__________________________________________

3.5. Vere e false interpretazioni del cristianesimo

1.     “La catechesi del Papa in Irlanda e negli Usa”, in Studi cattolici, 23 (1979), pp. 675-681.
2.      “Un saggio di «malacritica»”, in Cultura & Libri 16 (1998), n. 118-119, pp. 3-5.
3.      “Nostalgia de un neoplatónico”, in Nuntium, 3 (2002), n. 6, pp. 168-169.
4.      “L’essenza del cristianesimo e i cristiani di oggi”, in Il Timone, 29 (2004), pp. 39-41.
5.     Postfazione, in José Antonio Ullate, Contro il Codice Da Vinci, Kupfer & Sperling, Milano 2005, pp. 203-221.
6.      “Rorty e Vattimo: il cristianesimo in prospettiva post-metafisica”, in Aquinas, 49 (2006), pp. 175-187.
7.     “Cacciari”, in Il Timone, 39 (2006), pp. 39-41.
8.      “Contra Vito Mancuso”, in Il Timone, 10 (2008), n. 75, pp. 30-31.
9.      Per rendere giustizia a un filosofo cristiano, in Centro Studi Oriente Occidente (ed.), Romano Amerio. Il Vaticano II e le variazioni nella Chiesa cattolica del XX secolo, Fede & cultura, Verona 2008, pp. 100-108.
10.  “L’inconfondibile tratto pastorale di Giuseppe Siri”, in L’Osservatore romano, 11 dicembre 2008, p. 5.
11.  “Romano Amerio”, in Il Timone, 11 (2009), n.80, pp. 30-31.

3.6. Antropologia, etica e politica al luce della Rivelazione

1.     “Risultati e prospettive dello sviluppo economico in Spagna”, in Rivista di politica economica, 12 (1963), pp. 11-31.
2. “Europa frente a los problemas de América Latina”, in Istmo, 4 (1966), n. 42, pp. 38-41.
2.     “Esaurire la verità”, in Studi cattolici 9 (1965), pp. 123-134.
3.     “Agotar la verdad”, in Nuestro tiempo, 12 (1965), pp. 667-673.
4.      “L’impegno dei cristiani nelle strutture temporali”, in Rivista Diocesana di Roma, n. 1-2 (1968), pp. 3-12.
5.     “Unità religiosa e pluralismo politico”, in  Studi cattolici 9 (1965), pp. 174-182.
6.     “Il destino dell’uomo in Karol Wojtyla”, in Studi cattolici, 23 (1979), pp. 603-610.
7.     “Giovanni Paolo II per la famiglia”, in Studi cattolici, 24 (1980), pp. 439-445.
8.     “L’antropologia cristiana fra scienze umane ed esegesi biblica”, in Renovatio, 16 (1981), pp. 72-83.
9.      “…Nelle cose che riguardano Dio”, in Fides nostra, n. 3 (maggio – giugno 1981), pp. 5-10.
10.  “Etica e spiritualità del lavoro”, in Studi cattolici, 25 (1981), pp. 698-704.
11.  “Giovanni Paolo II per la famiglia”, in Studi cattolici, 25 (1981), pp. 553-556.
12. “Pluralismo y filosofía”, in Palabra, n. 192-193 (1981), pp. 32-35.
13. “L’uomo e lo Stato in Maritain”, in Studi cattolici, 27 (1983), pp. 739-741.
14. “L’etica del dono nel matrimonio”, in Studi cattolici, 28 (1984), pp. 243-244.
15.  “El pluralismo político de los católicos”, in Palabra, n. 260 (1987), pp. 139-142.
16. “Humanismo, cultura y evanglelización”, in L. Mateo Seco (ed.), La formación de los sacerdotes en las circunstancias actuales, Eunsa, Pamplona 1990, pp. 811-824.
17. Antonio Livi (ed.), Demografia (I): popolazione mondiale e sviluppo economico, Edizioni Romane di cultura, Roma 1994.
18.  “Scheda bibliografica” su Salvatore Azzaro, Politica e storia in Fichte, Jaca Book, Milano 1993, in Acta Philosophica, 3 (1994), pp. 183-185.
19. Antonio Livi (ed.), Filosofia della politica (III): relativismo etico e democrazia (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 103), Edizioni Romane di Cultura, Roma 1996.
20. Pensiero debole e consenso sui valori in politica», in A. Livi (ed.), Relativismo etico e democrazia, Edizioni romane di cultura, Roma 1996, pp. 5-10.
21. “Dottrina sociale della Chiesa ed epistemologia”, in La società, n. 4 (1997), pp. 676-685.
22.  “La dottrina sociale della Chiesa: chi può comprenderla? Chi può accettarla?”, in Area, 2 (1997), n. 20, pp. 37-39.
23. “La cultura: una fatica? Ne vale la pena”, in Cultura e Libri, 15 (1999), n. 120, p. 3.
24.  “I cattolici e il bene comune”, in Nuntium 7 (2003), n. 19, pp. 79-89.
25.  “Los católicos y el bien común”, in Nuntium (Edición en español), 4 (2003), n. 9, pp. 83-93.
26.  “Guerra Santa all’Occidente”, in Studi cattolici, 49 (2005), pp. 676-685.
27.  La modernità di Fabro: Tommaso e Kierkegaard, in Federico Costantini (ed.), Cornelio Fabro e il problema della libertà. Questioni teoretiche, problemi etici, conseguenze politiche, Forum Editrice Universitaria Udinese, Udine 2007, pp. 67-74.
28. “¿Guerra Santa en Occidente?”, in Humanitas, 12 (2007), pp. 258-275.
29.  Prefazione, in Carlo Testa, Principi di deontologia professionale degli operatori del diritto, Il Progresso Giuridico, Roma s. d. (ma 2008), pp. 7-13.
30. “La tradizione: un valore cristiano, prima ancora di un’opzione filosofica”, in Tradizione, 45 (2008), gennaio-marzo, pp. 14-17.
31.  Etica dell’imprenditore. Le decisioni aziendali, i criteri di valutazione e la dottrina sociale della Chiesa,
SUOS 4
Leonardo da Vinci, Roma 2008, pp. 138.
3.7. La fede pensata e vissuta
1.     “Il matrimonio come vocazione”, in Studi cattolici, 10 (1966), pp. 29-33.
2.     “Le omelie di mons. Escrivá de Balaguer”, in Studi cattolici, 16 (1972), pp. 48-50.
3.     Perché confessarsi? Rispose a giovani e adulti, Edizioni Colibrì, Torre del Benaco 1983.
4.      “Carisma e istituzione”, in Rivista del clero italiano, 64 (1983), pp. 153-158.
5.     “Verso il convegno ecclesiale. Un cammino di riconciliazione”, in Studi cattolici, 29 (1985), pp. 173-175.
6.      “Le omelie di mons. Escrivá de Balaguer”, in Studi cattolici, 16 (1972), pp. 48-50.
7.     “L’Imitazione di Cristo dei nostri tempi», in Prospettive nel mondo, 13 (1988), n. 147, pp. 36-40.
8. Specificità dell’apostolato laicale, in AA.VV., Chi sono i laici, Edizioni Ares, Milano 1988, pp. 123-145.
9.     Antonio Livi, (ed.), Città secolare e cittadinanza cristiana: i «libri di fuoco» di Josemaría Escrivá, Edizioni Romane di Cultura, Roma 1992.
10. “Il primo oggetto della fede”, in Nuntium, 4/11, 2000, pp. 35-39.
11.  “Verità e carità nel dialogo interreligioso”, in Città di vita, 58 (2003), pp. 425-440.
12. “Il dialogo tra le religioni e il pericolo del relativismo”, in Fede e cultura, 5 (2003), n. 14, pp. 9-11.
13.  “Comunicare il Vangelo in un mondo che cambia. Se Piero Angela avesse più senso comune…”, in Vita pastorale, 30 (2003), n. 1, pp. 133-135.
14. Perché confessarsi, in Fogli. Itinerari mensili di cultura, aprile 2005, pp. 4-31.
15.  La verità e la libertà, in Rino Fisichella (ed.), Giovanni Paolo II: Cristo, l’uomo, la storia, (“Nuntium”, 25-26), Lateran University Press, Città del Vaticano 2005, pp. 60-74.
16. “Dio nessuno l’ha mai visto” (Gv 1, 18),in Fernando Taccone (ed.), La visione del Dio invisibile nel Volto del Crocifisso, Edizioni OCD, Roma 2008, pp. 35-46.
17.  Marian Coredemption in the Ecclesiology of Cardinal Charles Journet, in Alessandro Apolloni (ed.), Mary at the Foot of the Cross, VII: Corredemptrix, therefore Mediatrix of All Graces, Academy of the Immaculate, New Bedford, Massachusetts 2008, pp. 355-366.
18. “Praeambula fidei”. Il contributo della logica epistemica all’ermeneutica della fede, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2013, pp.  210.

4. Opere di altri autori pubblicate a cura di A. Livi

1.     Franco Amerio, La dottrina della fede, ed. Antonio Livi (“Classici della catechesi”, n. 4), Edizioni Ares, Milano 1974.
2.     Maurice Blondel, Émile Bréhier, Étienne Gilson, Jacques Maritain, Il problema della filosofia cristiana, trad. it., ed. Antonio Livi (“Paideia. Testi filosofici e pedagogici ad uso delle scuole”, n. 9), Pàtron, Bologna 1974.
3.     Josef Pieper, Per la filosofia, trad. it., ed. Antonio Livi, Edizioni Ares, Milano 1976.
4.     Étienne Gilson, Introduzione alla filosofia cristiana, trad. it. di A. Bettini, ed. Antonio Livi Livi (“Scienze umane e filosofia”, n. 15), Massimo Editore, Milano 1982.
5.     Étienne Gilson, Dio e la filosofia, trad. it., ed. Antonio Livi (“Scienze umane e filosofia”, n. 19), Editrice Massimo, Milano 1984.
6.     Étienne Gilson, L’essere e l’essenza, trad. it. di Luca Frattini & Massimo Roncoroni, ed. Antonio Livi (“Scienze umane e filosofia”, n. 25), Editrice Massimo, Milano 1988
7.     Joseph de Finance, Essere e pensiero. Il “cogito” di Descartes e il realismo tomista trad. it. di Luigino Zarmati, ed. Antonio Livi (“Filosofia e scienze umane”, n. 2), Società Editrice Dante Alighieri, Roma 1996.
8.     Giovanni Paolo II, Fede e ricerca. Testo integrale dell’enciclica “Fides et ratio”, trad. it., con introduzione e commento di Antonio Livi, Edizioni romane di Cultura, Roma 1998.
9.     Étienne Gilson, Filosofia e incarnazione in sant’Agostino, traduzione italiana di Luigi Zarmati, ed Antonio Livi (“Grande Enciclopedia Epistemologica”, n. 121), Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 1999.
10. Étienne Gilson, Il realismo, metodo della filosofia, traduzione italiana e commento di Antonio Livi, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2008.
12. Giuseppe Siri, La perfezione cristiana. Lettere pastorali per la Quaresima, Editore Giardini, Pisa-Roma 2010.
12. Giuseppe Siri, Le agonie del mondo, Editore Giardini, Pisa-Roma 2011.
13. Giovanni Paolo II, Fede e ricerca. Testo integrale dell’enciclica “Fides et ratio”, trad. it., con introduzione e commento di Antonio Livi, nuova edizione aumentata, Casa Editrice Leonardo da Vinci, Roma 2011.